Come scrivere una Cover Letter

Quante volte ti sei chiesto come scrivere una cover letter o lettera di presentazione? Intanto sappi che la “cover letter” non è una semplice lettera di accompagnamento, ma è un mezzo unico per farsi notare tra le centinaia di candidature ad un annuncio dando l’impressione in chi la riceve di essere la persona giusta per quella posizione.

Come scrivere una Cover Letter

L’obiettivo di una cover letter o lettera di presentazione è, in definitiva, indurre il selezionatore ad aprire il curriculum vitae allegato. Se non sai come creare un Curriculum Vitae creativo, leggi il nostro articolo. Quindi presta attenzione ai prossimi passaggi.  

Ma come scrivere una cover letter o lettera di presentazione? Ecco di seguito alcuni preziosi consigli, che ti torneranno molto utili per redigere una lettera di presentazione che faccia colpo.

Personalizzala rispetto alla posizione

Una cover letter non deve essere generica, ma deve essere allineata attentamente all’annuncio per il quale hai deciso di candidarti. Solo avendo ben chiaro cosa l’azienda stia cercando in termini di competenze e i requisiti, potrai far combaciare le tue competenze con la posizione aperta.

Ricorda che la cover letter che sia in formato A4 o per email deve essere indirizzata al recruiter o al manager che ti vuole assumere.

Racconta una storia interessante

Non elencare noiosamente il tuo livello d’istruzione, le tue qualifiche ed esperienze lavorative pregresse ma cerca di dare un tocco personale in cui può trasparire la tua personalità e le tue passioni.

Sono queste cose che attirano l’attenzione dei selezionatori. Inizia con il raccontare la tua storia e dal tuo punto di vista, il percorso che ti ha condotto a voler lavorare per quell’azienda ed a mettere a disposizione le tue capacità.

Non tralasciare i tuoi obiettivi. Sarà questo a fare la differenza tra attirare l’interesse o scartare la tua sottomissione.

Non creare un papiro di 20 pagine. Mezza pagina è più che sufficiente, considera che generalmente un recruiter ha tra i 5-10 minuti per capire se sei da inserire nella short-list.

Cosa ci guadagna l’azienda

Un paragrafo, magari il secondo, dovrebbe essere incentrato sul valore che apporteresti all’azienda e come i tuoi successi personali possano essere riutilizzati per soddisfare le esigenze di aziendali.

Alla fine, ricordati che stai vendendo un prodotto, ed il prodotto sei tu e le tue skills! Fai trasparire la tua determinazione e le ragioni per cui desideri far parte del team.

Infine, occhio agli errori!

Leggila e rileggila, non sia mai che scrivi il nome sbagliato del recruiter o sbagli il titolo della posizione per cui stai applicando. Usa dei font classici e di dimensioni accettabili. Assicurati poi di usare una email professionale a cui essere contattato, non faresti una bella figura ad usare email troppo personali. Allinea la cover letter al tuo curriculum (leggi l’articolo dedicato “come scrivere il Curriculum Vitae”) e buona fortuna!

Ora che hai imparato come scrivere la cover letter continua a cercare altre posizioni, di sicuro non puoi fermarti qua. Se non sai dove trovarle leggi l’articolo “Come trovare lavoro” o vieni a visitarci su Stupendio.

Condividilo!

Facebook447
Instagram159