Giornata di un ingegnere

[Articolo aggiornato il 22 Maggio 2022]

Se stai valutando cosa studiare o un deciso cambio di carriera, è importante che tu sappia la giornata di un ingegnere.

Noi di Stupendio.it siamo qui per aiutarti a fare chiarezza, cominciamo subito!

Caratteristiche richieste dalle aziende in cerca di un ingegnere

Per orientarsi al meglio è fondamentale sapere quali possono essere le caratteristiche maggiormente richieste dal mondo del lavoro.

  • Sviluppo e gestione dei fornitori. La maggior parte degli ingegneri si relazionano con fornitori e con i loro processi sia per innovare e sia per ridurre i costi di produzione.
  • Flessibilità. Il mondo del lavoro è ormai sempre più frenetico e fornisce una quantità di strumenti che entrano sempre a far parte della vita dei lavoratori. Gli ingegneri non sono esclusi da questo processo e devono costantemente adattarsi all’uso di nuove tecnologie per aumentare la produttività aziendale.
  • Progettazione dei processi. L’intera struttura operativa si basa su questo. L’ingegnere deve progettare correttamente il processo produttivo e organizzativo.
  • Cura dei dettagli. Il mondo di oggi tende ad andare molto veloce, è una qualità molto apprezzata, perché consente di evidenziare meglio le criticità e guidare il cambiamento.

Sebbene un candidato possa essere dotato di queste qualità, non è escluso che un’azienda si riservi il diritto di testarlo con un iniziale proposta di stage.

Giornata di un ingegnere

Scopo di questa analisi è quello di dare gli strumenti per capire come un ingegnere affronta la propria giornata.

giornata tipo di un ingegnere

Tendenzialmente si preferisce un orario di ufficio, questo perché il loro ruolo non necessita lavorare in turni.

La giornata di un ingegnere inizia di norma alle 7:00, considerando un ingresso tra le 8:30 e le 9:00 ed un percorso di un’ora per andare al lavoro.

L’ingegnere viaggia molto, e spesso le trasferte hanno una durata inferiore ai 5 giorni.

In questo caso è possibile che la sveglia debba essere anticipata rispetto a quanto sopra.

La giornata generalmente prevede riunioni incontri a cui viene alternato il lavoro vero e proprio, di norma gestito mediante un computer.

Le attività svolte sono le più varie e vanno dalla progettazione alla realizzazione al collaudo, senza considerare tutti quei ruoli di interfaccia con fornitori o con clienti.

Generalmente l’ingegnere ha libertà di gestire il proprio tempo per organizzare e svolgere al meglio i suoi compiti.

Tendenzialmente questa routine viene ripetuta per 5 giorni lavorativi, mentre nel weekend di norma non viene svolta attività lavorativa.

Se sei ancora incuriosito da altri dettagli ti consigliamo di leggere anche questo articolo del nostro blog su “quanto guadagna un ingegnere“.

Se invece sei alla ricerca di un nuovo lavoro, potresti visitare il nostro sito Stupendio

Condividilo!

Facebook373
Instagram115