Qual è lo stipendio di uno psicologo?

[Articolo aggiornato il 20 Settembre 2022]

Quanto guadagna uno psicologo in Italia? In realtà poco. Non è tra i professionisti più pagati. Lo stipendio di uno psicologo è 1500 € netti al mese. Identico è lo stipendio di una psicologa.

Quindi lo stipendio di uno psicologo è di 28.000 € lordi l’anno. Rispetto allo stipendio medio in Italia è inferiore di circa 5.000€ (-14%). Sicuramente non guadagna quanto un medico.

Scopri che stipendio offrono le aziende

Prima di vedere lo stipendio di uno psicologo, è meglio farsi un’idea di cosa offra il mercato.

Non avete idea di quanto guadagna uno psicologo? Basta visitare Stupendio. Troverete non solo gli stipendi, ma anche i benefit aziendali offerti ai dipendenti. Insomma potrete trovare molte info.

Con il nostro comparatore, potrete anche vedere le differenze tra aziende. Vi darà un’idea chiara di come le aziende si propongono. E come attraggono i talenti come voi.

Quindi se vuoi cambiare lavoro o vedere lo stipendio di uno psicologo, visita Stupendio.

quanto guadagna uno psicologo

I fattori dello stipendio di uno psicologo

Quanto guadagna uno psicologo? E’ una domanda complessa. Innanzitutto devi sapere che gli psicologi sono spesso dei professionisti che lavorano a partita IVA. Cioè lavorano all’interni di più studi medici. Quindi non hanno una Retribuzione Annua Lorda (RAL). Né un datore di lavoro.

Di rado uno psicologo ha un lavoro da dipendente presso una azienda. A meno che non sia nel pubblico. Ad oggi quasi solo le Aziende Sanitarie Pubbliche assumeranno queste figure.

Per cui lo stipendio di uno psicologo non va paragonato quello di un lavoratore dipendente a tempo determinato o indeterminato. Tantomeno a quello di un medico. Sia esso di base o specialistico.

Di recente alcune aziende hanno iniziato ad assumere queste figure. Per coprire il ruolo di “Responsabile della felicità”.

Infine, se professionista, lo psicologo apre una partita iva a regime forfettario. La tassazione in questo caso sarà pari solo al 5% o al 15% del reddito imponibile.

Stipendio di uno psicologo?

Anche se svolgono una importante funzione sociale, il loro reddito è piuttosto basso. Tanta competizione. Ma anche poca gente che si rivolge a loro.

Sia al nord che nel sud Italia, lo stipendio di uno psicologo non supera 1.500€ – 2.000€ netti al mese in media, rapportati a 12 mensilità.

E, essendo liberi professionisti, non beneficiano di tredicesima e TFR (trattamento di fine rapporto).

Uno psicologo privato riesce a farsi pagare tra 80 €-100 € a seduta. Non male. Ma molto meno di un dottore.

Quindi se vuoi iniziare questa professione, tarati su questo target di prezzo.

Come detto, gli psicologi possono trovare un impiego nella pubblica amministrazione. Ad esempio nei servizi sociali. O negli ospedali. Essi saranno quindi inquadrati come dipendenti pubblici a tempo determinato o indeterminato.

Lo stipendio di uno psicologo pubblico è di 1.200€ – 1.500€ netti al mese. Più 13ma mensilità.

Gender Gap: quanto è lo stipendio di una psicologa?

Non si registra alcuna differenza nello stipendio di una psicologa. Anzi, se privata, lo stipendio di una psicologa è più alto di uno psicologo uomo. Questo perché ci sono molte più psicologhe donne. Per cui il prezzo di una seduta è allineato alla media.

Per riepilogare di seguito quanto guadagna uno psicologo:

  • Stipendio di uno psicologo  (libero professionista): 1.500€ – 2.000€ netti al mese (su 12 mesi)
  • Stipendio di uno psicologa (libero professionista): 1.500€ – 2.000€ netti al mese (su 12 mesi)
  • Psicologo (dipendente): 1.200€ -1.500€ netti al mese (su 13 o 14 mesi)

Chiaramente ogni situazione è a se stante. Dipende dalla propria situazione, oltre che da dove si vive. Per esempio vivere a Milano consentirà di chiedere un compenso orario più alto rispetto che vivere a Roma o vivere a Torino.

Vuoi trovare un altro lavoro? Vieni a trovarci su Stupendio.

Trova altri articoli di tuo interesse sul nostro blog.

Condividilo!

Facebook447
Instagram159