I 10 fringe benefit più apprezzati dai dipendenti

[Articolo aggiornato il 18 Gennaio 2022]

Ti sei mai chiesto quali siano i 10 fringe benefit più apprezzati dai dipendenti?

Il miglior modo per essere riconosciuti tra i migliori datori di lavoro è offrire ai propri collaboratori un’ampia gamma di fringe benefits tra cui scegliere.

Questo vi aiuterà a costruire una forte Brand Identity ed essere riconosciuti sul mercato.

Costruire la vostra strategia di Employer Branding con i 10 fringe benefit vi aiuterà inoltre ad attirare nuovi talenti. Oltre che a migliorare la fedeltà tra i vostri dipendenti (Employee Retention).

Stupendio ha identificato i 10 fringe benefit più apprezzati dai lavoratori:

1. Auto Aziendale

Uno dei 10 Fringe benefit fino a poco tempo fa ad uso esclusivo dei dirigenti. Sta diventando sempre di più uno strumento per attrarre i migliori talenti.

Le stime calcolano che questo Fringe Benefit vale circa 12.000 € all’anno.

A seconda del livello di inquadramento sarà possibile offrire pacchetti personalizzati come per esempio il telepass e costo della benzina inclusi.

Ricorda che questo è tra i 10 Fringe Benefit più desiderato dai dipendenti. E dovrà diventare il punto di riferimento della tua strategia di fidelizzazione (Employee Retention).

I 10 fringe benefit

2. Buoni spesa e buoni benzina

I buoni spesa e/o i buoni benzina sono un fringe benefit da non dimenticare. Quello più utilizzato.

Possono essere usati per abbassare i costi della spesa familiare.

Anche in questo caso a seconda del livello di inquadramento aziendale sarà poi possibile distinguere diversi pacchetti.

Una strategia di Employer Branding senza questo benefit non vincerà simpatie.

3. Prestito agevolato

Tra i 10 Fringe benefit meno utilizzati. E’ apprezzato per le proprie esigenze personali, quali l’acquisto di una casa e/o il pagamento di spese impreviste.

Consiste nel mettere a disposizione del proprio dipendente una linea di credito a tasso agevolato, che verrà rimborsato mensilmente detraendo l’importo dallo stipendio.

I 10 fringe benefit

4. Ferie aggiuntive

Un maggior numero di giorni di ferie a seconda dell’anzianità aziendale è uno di quei 10 fringe benefit da considerare seriamente.

Potresti strappare i migliori talenti alla concorrenza oltre che costruire un caposaldo della tua strategia di Employer Branding.

Passare dai classici 20 giorni di ferie annuali come da Contratto Nazionale del Lavoro a 35 giorni potrebbe fare la differenza.

Pensa pure ad aggiungere 5 giorni di ferie in più ogni 5 anni di anzianità.

Renderesti il personale molto più leale e attaccato all’azienda. Di nuovo il concetto di Employee Retention.

5. Lavoro Agile o Smart Working

Garantire la possibilità di organizzare l’orario lavorativo e la sede di lavoro autonomamente è sicuramente fondamentale.

La Strategia di Employer Branding non può mancare questo fringe benefit.

Offrire tra i 50 ed i 100 giorni di lavoro “agile” all’anno sta diventando la prassi.

Consentirebbe sia di avere un impatto positivo sui dipendenti, oltre che sulla propria azienda. Ma non esagerare! Devi sempre mantenere un forte engagement coi tuoi dipendenti.

I benefici del lavoro agile non sono solo per il dipendente, ma anche per l’azienda.

6. MBO o gestione per obiettivi

Riconoscere a tutti un bonus basato sugli obiettivi è un must. Si sta diffondendo nelle migliori aziende. Questo deve essere parte della tua strategia di Employer Branding.

Esso consiste nel creare il proprio metodo di valutazione ed associare un riconoscimento economico. Ma solo gli obiettivi indicati sono raggiunti.

E’ sempre consigliabile avere un Management by Objectives (MBO) base per tutti. A seconda del livello può arrivare al 100% della Retribuzione Annua Lorda e di solito si lega agli obiettivi finanziari dell’azienda (Es: fatturato).

Inoltre si può prevedere un bonus addizionale per ogni dipendente. Questa volta basato sul proprio obiettivo personale.

Questa è la metodologia usata per differenziare tra livelli.

Questi bonus avvicinano i talenti. Offrono un pacchetto retributivo competitivo (Total Reward Package) e differenziano dai competitors.

7. Assicurazione sanitaria

Offrire una assicurazione sanitaria integrativa, privata è forse tra i 10 fringe benefit il più utile e di maggior valore che un dipendente possa ricevere.

Più completa è l’assicurazione sanitaria, maggiore sarà l’apprezzamento da parte dei dipendenti.

Il suggerimento è di non differenziare il trattamento tra i diversi livelli. La salute del dipendente deve equivalere per tutti.

L’assicurazione sanitaria deve coprire sia le visite specialistiche e dentistiche sia gli esami di laboratorio. Un plus è offrire anche gli interventi chirurgici per il dipendente e per la propria famiglia.

8. Lavanderia

Benefit spesso non considerato che impatta notevolmente sul portafoglio dei dipendenti. In particolare tra quelli con una remunerazione economica contenuta.

In questo caso, molte aziende offrono pacchetti gratis da usufruire durante l’anno. Ad esempio: 50 camicie l’anno oppure 30 vestiti l’anno.

9. Frutta e/o mensa

Molte aziende offrono la mensa gratuitamente o ad una cifra simbolica ai propri dipendenti. Anche offrire frutta fresca aumenta il benessere all’interno dell’ufficio.

Per esempio avere 50/100 caffè pagati nell’arco dell’anno o offrire frutta fresca è sicuramente un modo per rendere più agevole e piacevole la giornata lavorativa.

10. Stampante, cancelleria e ufficio postale

Sicuramente molti dipendenti utilizzano a scopi privati la stampante e la cancelleria messa a disposizione dell’ufficio, pensando che sia consentito loro.

Perché invece non permettere l’utilizzo di tutto ciò in maniera lecita e regolamentata?

Consentire nel limite del ragionevole di utilizzare la strumentazione aziendale è un plus da non sottovalutare.

Il dipendente trarrebbe sicuramente beneficio agevolandogli tutte quelle piccole attività quotidiane.

Ad esempio consentire l’uso del servizio interno di spedizione e pagamento delle bollette libera tempo al lavoratore. Riduce lo stress delle scadenze e permette al dipendente di concentrarsi sul proprio lavoro.

Ovviamente i 10 fringe benefit indicati possono essere offerti singolarmente o combinati tra loro. Possono essere anche offerti con convenzioni stipulate con esercizi commerciali ubicati nei dintorni delle sedi lavorative o della città.

Vuoi sapere che fringe benefits offrono i tuoi competitors? Vieni a trovarci su Stupendio.

Condividilo!

Facebook373
Instagram115