Confronta quanto guadagna un Project Manager in Italia?

Se ti stai chiedendo quanto guadagna un Project Manager sei nel posto giusto. Ti starai chiedendo quanto guadagni chi fa questo mestiere.

Ormai realtà aziendali, sia di grandi dimensioni che medio-piccole, si avvalgono sempre più di strumenti e di tecniche di project management.

La gestione dei progetti aiuta il team a organizzare e svolgere il lavoro nel perimetro progettuale. Questo ponendo attenzione al monitoraggio delle tempistiche e dei costi.

Scopri i ranking delle aziende

Prima di vedere quanto guadagna un personal trainer. Scoprite con noi le migliori aziende in cui lavorare. Vedrete che il mercato offre molto, anche in termini di benefit.

Basta visitare Stupendio. Troverete gli stipendi dei dipendenti, ma anche i benefit aziendali offerti ai dipendenti. E molto altro ancora per valutare se il vostro datore di lavoro merita la vostra fiducia.

Con il nostro comparatore, potrete anche vedere le differenze tra aziende dello stesso settore. Vi darà un’idea chiara di come le aziende si propongono. E come attraggono i talenti come voi.

Quanto guadagna un project manager

Quanto guadagna un Project Manager?

Sei interessato a conoscere lo stipendio di un Project Manager? Sappi che questo è basato su diversi fattori. Come seniority, settore di appartenenza ed area geografica.

Lo stipendio medio di un project manager è di 51.500€ lordi all’anno. Quindi circa 2.500€ netti al mese. Però questo include salario base ed eventuali bonus.

Oggi, la figura del project manager viene ricoperta per un 64% da uomini e un 36% da donne.

Tra le fasce più basse di retribuzione troviamo le figure entry-level. Queste hanno una esperienza professionale minima. Sono chiamati Junior Project Manager.

Profili con una maggior esperienza come il Senior Project Manager possono raggiungere livelli di retribuzione superiori alla media del settore.

Il range retributivo varia in base alla seniority. Con Stupendio diamo visibilità sugli stipendi nelle aziende private. Così da dare un punto di riferimento ai nostri lettori. E valutare una proposta di lavoro:

  • da 3 a 5 anni di esperienza: 40.000 – 50.000 € lordi all’anno;
  • da 5 a 10 anni di esperienza: 50.000 – 70.000 € lordi all’anno;
  • più di 10 anni di esperienza: sopra i 70.000 € lordi all’anno.

La retribuzione variabile va dal 10 al 15% in più. Quindi anche in funzione del valore del progetto.

L’industria poi influenza in modo determinante. I Project Manager in consulenza, risorse naturali e prodotti farmaceutici incassano lo stipendio base più alto. Mentre per l’IT, hub per alti stipendi, il Project Manager è considerato al settimo posto.

Quali fringe benefit ha il Project Manager?

Tra i vantaggi dell’essere un project manager troviamo una serie di fringe benefit:

  • Auto aziendale.
  • Assicurazione sanitaria. I settori in cui lavorano i Project Manager spesso prevedono un’assicurazione sanitaria privata. Che copre molte spese mediche.
  • MBO e Bonus. Ai Project Manager possono essere assegnati bonus aggiuntivi se si raggiungono determinati obiettivi.
  • Smart Working
  • Smartphone e laptop.

Puoi anche leggere sul nostro blog l’articolo dedicato ai fringe benefit dei dipendenti. Oppure trovare quali benefit offrano le aziende su Stupendio

Quanto guadagna un Project Manager all’estero?

I Project Manager guadagnano di più in Australia, Svizzera e Stati Uniti. Con uno stipendio medio rispettivamente di 134.000 $, 133.000 $ e 108.000 $.

I salari variano anche negli Stati Uniti. Il salario mediano nazionale per un entry-level è 89.000 $. Per i Project Manager stabili è di 96.000 $. Per gli IT Project Manager arriviamo ai 100.000 $.

Nota che anche le dimensioni dei progetti hanno un impatto sul salario.

Alcuni Project Manager guadagnano il 40% in più se gestiscono progetti che superano i 10 milioni di dollari.

Per cui i direttori dei PMO (Project Manager Office) ottengono il massimo, guadagnando in media 135.000 $ all’anno.

I paesi in cui i Project Manager guadagnano meno sono Egitto, India e Cina, rispettivamente con 24.000, $ 27.000  $ e 27.000 $.

Quali sono i KPI e le skill più importanti per il Project Manager?

Esistono alcuni KPI per valutare la figura del Project Manager:

  • Puntualità nella consegna.
  • Pianificazione accurata.
  • Utilizzo delle risorse.
  • Efficienza progettuale. (Valutare correttamente l’effort previsto e quello pianificato).
  • Feedback dei clienti.
  • Comprensione e accuratezza dei requisiti (ovvero se quanto è stato fatto corrisponde al piano originale).
  • Successo delle pietre miliari.

Il Project Manager deve essere quindi in grado di:

  • controllare i requisiti specifici del progetto
  • gestire e motivare il team di progetto
  • sviluppare un piano di progetto concordato
  • valutare il rischio e trovare possibili soluzioni
  • gestire l’impiego di risorse per raggiungere le milestone di progetto
  • tenere comunicazioni efficaci con gli stakeholder coinvolti nel progetto

Stai pensando di diventare un Project Manager in una grande città? Leggi prima i nostri articoli sul costo della vita a MilanoTorino e Roma. Oppure visitaci su Stupendio.

Condividilo!

Facebook447
Instagram159