Employer Branding: cos’è e perché è importante

[Articolo aggiornato il 22 Maggio 2022]

L’Employer Branding è una strategia a lungo termine che permette di definire l’identità aziendale.

Serve a valorizzare la reputazione aziendale e quindi attrarre i migliori candidati. Oppure fidelizzare quelli già assunti (Employee Retention).

L’Employer Branding è a tutti gli effetti una strategia di marketing. Essa mira ad accrescere il proprio Brand quale luogo di lavoro. Ed essere visti come “posto di lavoro ideale”.

Non a caso, oltre il 90% degli utenti di Stupendio comparano e valutano quanto le aziende siano attrattive. Mentre sempre più aziende ci chiedono di essere su Stupendio, la principale piattaforma di Employer Branding in Italia.

Employer Branding

Le principali multinazionali lo ritengono ormai un requisito necessario. Questo perché sempre più candidati effettuano ricerche prima di accettare una offerta di lavoro.

Che cosa è l’Employer Branding?

L’Employer Branding è quell’insieme intangibile di qualità e caratteristiche che contraddistingue l’immagine della tua azienda. Come luogo di lavoro ideale.

L’obiettivo ultimo è quello di convincere i migliori profili in circolazione ad unirsi alla tua causa. Creare con loro un legame di fiducia a lungo termine.

Essere riconosciuti come datore di lavoro attento ai dipendenti, porterà enormi benefici in termini di visibilità alla tua azienda.

Ti ricordiamo che un posizionamento attrattivo agli occhi dei potenziali talenti porterà anche più clienti.

Come funziona l’Employer Branding?

L’Employer Branding può essere realizzato seguendo diverse strategie.

La più potente è il passaparola positivo tra dipendenti insieme ad investimenti in campagne di marketing. Se i dipendenti si sentono trattati bene, ne parleranno bene in giro.

Insomma va costruita una Brand Identity vera e propria, creando una storia che dipinga i propri valori e la propria missione.

L’esperienza indica però come creare un’offerta dedicata per ogni dipendente sia il principale fattore di successo della strategia. E’ utile livellare i compensi ed evitare qualsiasi Gender Pay Gap.

Non a caso Stupendio propone i 10 Fringe Benefits di cui un’azienda deve dotarsi per essere flessibile e più attrattiva.

Ricorda che tutto ciò che farai per accrescere il tuo valore come datore di lavoro, è un investimento sulla fedeltà dei tuoi dipendenti. Non un costo.

Come mai l’Employer Branding è importante?

Per prima cosa bisogna identificare i principali destinatari della strategia di Employer Branding:

  • I dipendenti in forza all’azienda
  • I candidati i cui valori sono allineati alla tua identità aziendale
  • Clienti e fornitori

I dipendenti dell’azienda

Un dipendente felice renderà sempre di più di uno scontento. Farà di tutto per aiutare l’azienda dove lavora a migliorare ancor di più.

Questo stesso dipendente parlerà con amici e conoscenti di come lavora bene. Iniziando quindi quel processo di passaparola positivo descritto sopra.

Non devi però pensare di rendere felice un dipendente offrendo solamente una Retribuzione Annua Lorda (RAL) più alta.

Spesso il dipendente è felice con tanti piccoli benefit che gli rendono la vita più facile. Un esempio su tutti lo Smart Working.

Employer Branding

I candidati ideali

I candidati ideali sono i migliori profili da attrarre. I Talents. Oppure, in un’ottica a lungo termine, quelli che potrebbero essere attratti in futuro.

Tali candidati devono poter valutare i benefit aggiuntivi rispetto all’attuale impiego. Dallo Smart Working all’ambiente di lavoro.

Questo processo si chiama Talent Acquisition e termina con una offerta di lavoro, che come detto, deve essere il più personalizzata possibile.

La regola d’oro è flessibilità. Il pacchetto retributivo totale (“total reward package“) dovrà risolvere i needs del candidato. Per esempio avere l’asilo nido aziendale potrebbe valere molto di più di 10.000€ di RAL. Per altri l’auto aziendale varrebbe molto più di 5.000€ di RAL.

Quindi ad ogni candidato la sua offerta. In pochi lo fanno, quindi avrete un vantaggio. Scopri cosa viene offerto su Stupendio.

Clienti e Fornitori

I clienti e fornitori sono coloro che potranno influenzare positivamente il passaparola e creare un network di candidati interessati ad unirsi alla tua azienda.

Questo canale non deve essere sottovalutato. In quanto avranno dei contatti con i tuoi competitor. Lì sarà possibile trovare quei candidati ideali di cui hai bisogno.

Vuoi essere visto come posto di lavoro ideale? Se pensi di offrire di meglio, mostralo a tutti con Stupendio.

Condividilo!

Facebook447
Instagram159