Nuova IRPEF 2022 – Aliquote e Scaglioni: cosa cambia?

[Articolo aggiornato il 10 Febbraio 2022]

A Gennaio 2022 è entrata in vigore la nuova IRPEF 2022, con nuove aliquote o scaglioni. Gli scaglioni IRPEF 2022 servono a calcolare le proprie imposte sui redditi.

Retribuzione Annua Lorda (RAL) e IRPEF 2022

Per prima cosa la Retribuzione Annua Lorda (RAL) è la base da cui partire per capire quante imposte dovrai pagare. Ricorda però che l’IRPEF 2022 si calcola sul Reddito Imponibile. Quindi lo stipendio lordo meno i contributi previdenziali ed assistenziali.

Stupendio ti aiuta a valutare quali aziende offrono la migliore Retribuzione Annua Lorda (RAL). Oppure i migliori Benefit aziendali.

Che cosa è la nuova IRPEF 2022?

La nuova IRPEF 2022 è l’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche per l’anno 2022. Quindi è la tassa che tutti coloro (residenti in Italia) che hanno un reddito sono tenuti a pagare. Sia come lavoratore dipendente, sia come autonomo.

Nuova IRPEF 2022

Il sistema per il calcolo dell’IRPEF 2022 è proporzionale ai redditi percepiti nel corso dell’anno. E’ basato su aliquote IRPEF (detti anche scaglioni IRPEF) di riferimento, pertanto è una imposta progressiva. Perciò più guadagni più paghi.

Ogni aliquota IRPEF ha un valore minimo e un valore massimo. Tra il valore minimo e il valore massimo si paga una determinata aliquota percentuale.

Tutto il resto viene tassato considerando l’aliquota IRPEF successiva.

Di segue la tabella IRPEF 2021 con le aliquote da applicare al reddito imponibile:

Reddito imponibileAliquota IRPEF 2021Imposta Massima
Fino a 15.000€23%3.450 €
15.001€ e 28.000€27%3.510 €
28.001€ e 55.000€38%10.260 €
55.001€ e 75.000€41%8.200 €
Sopra i 75.000€43%senza limite
Tabella aliquote IRPEF 2021

Aliquote IRPEF e Scaglioni IRPEF

La nuova IRPEF 2022 riduce le aliquote a 4, riducendo anche la tassazione a tutte le fasce di reddito:

Reddito imponibileAliquota IRPEF 2022Imposta Massima
Fino a 15.000€23%3.450 €
15.001€ e 28.000€25%3.250 €
28.001€ e 50.000€35%7.700 €
Oltre i 50.001€43%senza limite
Tabella aliquote IRPEF 2022

Inoltre ricorda che per calcolare il tuo stipendio netto partendo dal lordo non dovrai utilizzare solamente queste aliquote, ma dovrai aggiungere anche l’addizionale IRPEF Regionale e l’addizionale IRPEF comunale.

Ad oggi non ci sono indicazioni riguardo a modifiche delle addizionali Regionali e Comunali.

Infatti ogni Regione e Comune decidono le aliquote e le percentuali, per cui controlla le delibere del tuo Comune di residenza o della tua Regione.

Di seguito trovi la tabella IRPEF comparativa:

Reddito ImponibileIRPEF 2021Reddito ImponibileIRPEF 2022
Fino a 15.000€23%Fino a 15.000€23%
15.001€ e 28.000€27%15.001€ e 28.000€25%
28.001€ e 55.000€38%28.001€ e 50.000€35%
55.001€ e 75.000€41%Oltre i 50.001€43%
Sopra i 75.000€43%
Tabelle Aliquote IRPEF comparazione

Nuova IRPEF 2022, detrazioni reddito da lavoro dipendente

La modifica all’IRPEF 2022 impatta anche le detrazioni relative al lavoro dipendente che vengono modificate come segue:

  • per i redditi fino a 15 mila euro: 1.880 € (non inferiore a 690 o se a tempo determinato non inferiore a 1.380)
  • da 15 mila euro a 28 mila euro: 1.910€ +1.190€ *(28.000 – reddito imponibile) /13.000€ (differenza tra 28.000€ e 15.000€)
  • da 28 mila euro a 50 mila euro: 1.910€*(50.000€ – reddito imponibile)/ 22.000€ (differenza tra 50.000€ e 28.000€)
  • per i redditi oltre 50 mila euro: 0 €

Facciamo un esempio di calcolo dell’IRPEF 2022:

Per primo hai un reddito imponibile di 28.000 € (ricordati che non è la RAL), quindi già depurato dai contributi sociali (INPS,…). In questo caso dovrai calcolare

Tra 0 – 15.000 € userai l’aliquota pari a 23% che equivale a 3.450€, tra 15.001 € -28.000€ userai l’aliquota pari a 25% che equivale a 3.250€. Per una tassazione totale pari a 6.700 €.

La formula è la seguente:

15.000€*23% + (28.000-15.001)*25% = 3.450 € + 3.250 € = 6.700 €

Lo stesso calcolo con le aliquote IRPEF 2021 sarebbe stato:

15.000€*23% + (28.000-15.001)*27% = 3.450 € + 3.510 € = 6.960 €

Quindi la nuova IRPEF 2022 comporterebbe un risparmio di imposte pari a 260 € all’anno.

Però ricorda che a queste tasse come detto dovrà essere aggiunta l’addizionale IRPEF Regionale e l’addizionale IRPEF Comunale.

Quale è lo stipendio medio italiano?

In conclusione, l’IRPEF è uno strumento utile per capire che stipendio negoziare. Per esempio lo stipendio per vivere a Milano è in media € 35.900. Mentre lo stipendio medio italiano si aggira sui € 29.200.

Vuoi sapere in quale azienda si guadagna di più? Vieni a trovarci su Stupendio.

Condividilo!

Facebook447
Instagram159