Stipendio di un consulente, quanto guadagna?

[Articolo aggiornato il 22 Maggio 2022]

Avere in mente lo stipendio di un consulente in Italia può aiutarvi a valutare una proposta di lavoro.

stipendio di un consulente

Di seguito abbiamo provato a dare una risposta basata su interviste e dati anonimi presenti su Stupendio.

Se cerchi gli stipendi delle più grandi aziende, visita Stupendio.

Considera però che sono presenti tanti tipi di consulenti, cercheremo di seguito di darti una idea generale.

Per poter rispondere alla domanda “Quanto è lo stipendio di un consulente?” è innanzitutto necessario chiarire che esistono due tipi di inquadramento dei consulenti: dipendenti di società o professionisti che lavorano a partita IVA, e che si associano a studi professionali.

Che tipi di consulenti esistono?

Esistono decine di consulenti e decine di aziende che si occupano di consulenza. Si va dal consulente strategico, al consulente tecnico ed ingegneristico, fino al consulente informatico. In tutti i casi potremmo avere un inquadramento lavorativo da dipendente o da professionista a partita IVA.

Non possiamo paragonare però le attività tra di loro, purtroppo, quindi anche lo stipendio sarà estremamente variabile.

Stipendio di un consulente: quanto guadagna?

Partiamo subito col dire che la consulenza, anni fa era pagata tantissimo e molto apprezzata. Oggi invece la quantità enorme di società di consulenza fa si che la competizione sia fortissima sia a livello nazionale che internazionale.

Basti pensare che un consulente informatico può benissimo essere localizzato in India o Pakistan e svolgere il lavoro in remoto.

Questo ha una ripercussione diretta sul compenso medio dei consulenti italiani.

Nel Nord Italia, lo stipendio medio è compreso tra i 1.800€ – 2.200€ netti al mese rapportati a 13 o 14 mensilità. Solo Milano ha gli stipendi un po’ più elevati di circa il 15%. Nel centro e sud Italia lo stipendio medio è invece tra i 1.500€ – 2.000€ netti al mese, sempre rapportati a 13 o 14 mensilità.

Non sempre le aziende offrono bonus in aggiunta alla RAL. Ti consigliamo di dare una occhiata a Stupendio, per verificare se la tua prossima azienda propone questo benefit.

Consulente Junior (fino a 2 anni di esperienza)

C’è da dire però, che un consulente junior (neolaureato), dipendente, parte con una retribuzione molto bassa, ad esempio 1.000€ – 1.300€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità. Lo stesso neolaureato a partita IVA potrebbe avere uno stipendio di 1.200€ – 1.400€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità.

Attenzione: ricorda sempre che la Partita IVA non garantisce il TFR o il sussidio di disoccupazione.

Consulente Senior (da 2 a 10 anni di esperienza)

Un consulente senior con 2 o più anni di esperienza, raggiunge 1.500€ – 1.800€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità. Lo stesso consulente a partita IVA potrebbe avere uno stipendio di 1.800€ – 2.200€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità.

Specialisti verticali con 10 o più anni di esperienza senza velleità di carriera, riescono ad avere stipendi molto maggiori. Per un dipendente si riesce a raggiungere i 2.500€ – 3.500€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità. Lo stesso consulente a partita IVA potrebbe avere uno stipendio di 3.000€ – 4.000€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità.

Manager o Director (da 10 anni di esperienza in su)

Se si riesce ad essere tra i fortunati Manager o Director, nelle società di consulenza si raggiungono facilmente i 2.500€ – 4.500€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità. Lo stesso manager o director a partita IVA potrebbe avere uno stipendio di 3.500€ – 5.500€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità.

Rari sono i casi in cui un dipendente riesca a raggiungere stipendi superiori, anche perché i manager e director di successo a quel punto si creeranno la loro società di consulenza.

Riepiloghiamo di seguito lo stipendio di un consulente:

  • Consulente Junior (fino a 2 anni di esperienza):
    • 1.000€ – 1.300€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità da dipendente
    • 1.200€ – 1.400€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità a partita iva
  • Consulente senior (da 2 anni a 10 anni di esperienza):
    • 1.500€ – 1.800€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità da dipendente
    • 1.800€ – 2.200€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità a partita iva
  • Specialisti verticali (10 o più anni di esperienza):
    • 2.500€ – 3.500€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità da dipendente
    • 3.000€ – 4.000€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità a partita iva
  • Manager / Director (da 10 anni in su):
    • 2.500€ – 4.500€ netti al mese (senza bonus) su 13 o 14 mensilità da dipendente
    • 3.500€ – 5.500€ netti al mese (senza bonus) su 12 mensilità a partita iva

Ovviamente, i valori sopra esposti sono estratti da analisi anonime svolte su molte città e con molte variabili.

Ti consigliamo di comparare l’offerta azienda per azienda, magari usando la sezione dedicata di Stupendio.

Non sai quali benefit chiedere durante una negoziazione? Scopri i più usati nell’articolo dedicato “Fringe Benefit: che cosa chiedere all’azienda

Condividilo!

Facebook373
Instagram115