Come trovare lavoro in Svizzera

Come trovare lavoro in Svizzera è una delle domande più comuni che ci vengono poste da persone in cerca di un’occupazione.

La Svizzera rimane un mito per chi ha un titolo di studio, vuole avere un lavoro stabile e guadagnare stipendi più alti rispetto a quelli italiani.

Di seguito ti daremo alcuni suggerimenti pratici su come trovare lavoro in Svizzera senza venir colti impreparati:

Lingua

Uno degli ostacoli nella ricerca del lavoro in Svizzera è quello della lingua.

Come sai la Svizzera è divisa in Cantoni, in cui la lingua parlata può quindi essere il francese, il tedesco o l’italiano.

A Zurigo, infatti, le aziende richiedono l’inglese, mentre a Ginevra è spesso necessaria la padronanza del francese.

Come vedi non è vincolante conoscere il tedesco per trovare un lavoro a Zurigo, ma è difficile che tu riesca a vivere serenamente in un Paese di cui non parli minimamente la lingua.

Prendi in considerazione questi consigli prima di iniziare la tua ricerca, ricordati che se usi Stupendio.it puoi facilmente ridurre l’area delle tue ricerche nella sezione cerca lavoro.

Documenti necessari

Se ti stai chiedendo come trovare lavoro in Svizzera abbiamo però una buona notizia per te!

Per i cittadini dell’UE-27 i primi 90 giorni sono infatti impiegabili nella ricerca di un lavoro e non è necessario avere un permesso di soggiorno o un visto per questo periodo di tempo.

Questo consente di effettuare tutto l’iter di selezione presso la futura azienda e anche di poter cercare una casa.

Una volta assunti è possibile quindi richiedere un permesso di dimora, per il quale è necessario un documento d’identità e il contratto di lavoro con il quale siete stati assunti, ma anche qua ci sono alcune considerazioni da fare:

Lavoro sotto i 90 giorni

Nel caso siate cittadini dell’UE-27 e riusciate ad ottenere un contratto di lavoro inferiore ai 90 giorni non occorrono particolari permessi; è sufficiente compilare una procedura online prima dell’inizio dell’attività lavorativa.

Lavoro sopra i 90 giorni

Nel caso in cui si fosse riusciti a ottenere un impiego superiore ai 90 giorni sarà necessario richiedere il permesso di soggiorno che sarà differente se l’impiego dovesse essere inferiore o superiore ai 365 giorni (nel caso in cui sia superiore avrà in ogni caso al massimo una durata di 5 anni e dovrà poi essere rinnovato).

Frontalieri

Lavoratori dipendenti o autonomi che risiedono in Italia e lavorano in Svizzera devono richiedere un permesso per frontalieri e hanno l’obbligo di tornare almeno una volta alla settimana nel proprio luogo di domicilio estero. Possono soggiornare in Svizzera durante la settimana notificandolo presso il comune di residenza.

Per informazioni più dettagliate sui permessi di lavoro e visti ti rimandiamo al sito ufficiale della Confederazione Svizzera

Stipendio medio

Prima di partire alla ricerca di un lavoro in Svizzera, è opportuno che valuti quale possa essere lo stipendio a cui aspiri.

A parità di lavori gli stipendi Svizzeri sono più alti di quelli italiani ma non dimenticarti che questo è proporzionato al costo della vita in Svizzera e al costo degli spostamenti per rientrare al proprio paese di origine.

Questo deve essere tenuto presente nel momento in cui si legge che in Svizzera il salario medio è sui 4.500€ netti al mese per 13 mesi.

Gli stipendi più bassi sono percepiti dalle persone neo-assunte e con poca esperienza, per questi lo stipendio medio è intorno ai 2.500-3.000 € netti al mese per 13 mesi.

I lavori che in Italia risultano più alti della media hanno lo stesso andamento in Svizzera: un medico ad esempio guadagna circa 4-5.000 €.

Il settore che vede gli stipendi minori invece è quello del turismo, con stipendi che si aggirano attorno ai 50.000€ lordi annui.

Per informazioni più dettagliate sugli stipendi in Svizzera ti rimandiamo al sito ufficiale della Confederazione Svizzera che offre tantissime informazioni.

Costo della vita

come trovare lavoro in Svizzera

Il costo della vita in Svizzera è molto alto e non va sottovalutato, ad esempio l’affitto di un monolocale a Zurigo potrebbe arrivare fino ai 1.400-1.600 €. Il costo al metro quadro a Zurigo può arrivare a 3-4 volte il costo medio in Italia. Infine se in Italia sono sufficienti 2-300 € al mese per fare la spesa in Svizzera la cifra può arrivare anche intorno ai 7-800 €.

Facciamo un confronto: immaginiamo che tu viva a Milano guadagnando 2.250 € netti al mese.
Stimiamo una uscita di circa 800 € per un affitto, 300 € per la spesa e altri 150 € per le utenze, per un totale di 1.250€
Fai dunque una vita dignitosa che ti consente di mettere da parte circa 1000 € al mese.

A Zurigo, considerando 1.300 € di appartamento, 700 € di spesa e circa 300 € di utenze è necessario che tu guadagni circa 1000 € in più. Il resto dipende da come spendi la cifra che hai messo da parte.

Se per una serata in pizzeria in media in Italia spendi 20-25 €, in Svizzera dovrai considerare 70-100€ e così via per il resto delle spese (palestra, shopping, estetista).

A questo va aggiunta la necessità di avere una assicurazione sanitaria che può costare anche 1.000€ al mese.

Non è quindi esagerato dire che, per fare la stessa vita che faresti a Milano con 2.250 € al mese si debbano guadagnare almeno 4.500 € in Svizzera.

Come trovare lavoro in Svizzera

Eccoci al dunque, avete capito che per trovare lavoro in Svizzera bisogna valutare tanti parametri ed essere pronti a prendere qualche rischio.

Il consiglio principale è sempre quello di non affidarsi ad un solo motore di ricerca, ma dedicare almeno 15 minuti al giorno, sui tre o quattro motori che hai selezionato.

Di seguito ti indico quelli con il maggior numero di posizioni oltre ad essere i più conosciuti e che possono aiutarti a cercare nuove posizioni:

  • Stupendio: semplice e intuitivo. Troverai molte posizioni aperte con link diretti alle aziende. Oltre che dati su stipendi e benefit che le aziende offrono ai propri dipendenti.
  • Linkedin: social network per costruire relazioni lavorative. E’ un ottimo strumento, con tante posizioni disponibili. Attenzione però che la competizione è elevatissima. Rischiate che il vostro CV sia uno tra i tanti.
  • Monster: piattaforma americana molto in uso e con grande quantità di lavori disponibili. Ha a disposizione il portale web e la app. Attenzione però, il loro guadagno è sulla quantità di applicazioni inviate per una posizione. Punterà a farvi applicare il più possibile, anche se non avete alcuna possibilità.
  • Indeed: piattaforma internazionale con una grandissima quantità di lavori disponibili all’estero. Attenzione però, anche in questo caso il loro guadagno è sulla quantità di applicazioni inviate per posizione. Punterà anche lei a farvi applicare il più possibile, anche se non avete alcuna possibilità.

Se vuoi ulteriori informazioni o fare degli approfondimenti, leggi l’articolo dedicato “Come trovare lavoro” sul nostro blog.

Sperando di esserti stati utili ed aver chiarito ogni dubbio ti invitiamo a lanciarti nella ricerca del tuo prossimo lavoro con Stupendio.it

A presto!

Condividilo!

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Facebook213
Instagram19