Terzo colloquio di lavoro. Cosa aspettarsi?

Sei ormai al terzo colloquio di lavoro ma non sai cosa aspettarti?

Intanto ti facciamo i nostri complimenti! Sei quasi al termine della selezione. Hai fatto una buona impressione nel primo colloquio di lavoro e nel secondo colloquio di lavoro.

Potrebbe anche essere l’ultimo colloquio che ti aspetta. Per prima cosa controlla su Stupendio la durata del processo di selezione della azienda che ti ha chiamato. Ma anche quale è il welfare dell’azienda rispetto ai suoi competitors.

terzo colloquio di lavoro

Come si prepara il terzo colloquio di lavoro?

Se al primo colloquio vengono verificate le competenze di base, nel secondo colloquio vengono valutate le motivazioni e le esperienze specifiche.

Nel terzo colloquio di lavoro è probabile che ti verranno presentate altre persone con cui lavorerai. Non ti stressare per la loro presenza, è un modo per valutare come ti relazioni con le persone del team.

Invece le domande del terzo colloquio di lavoro sono di solito fatte per capire come gestisci lo stress, i conflitti coi colleghi, gli imprevisti. In alcuni casi ti verrà chiesto come pianificheresti la giornata o delle attività.

Il selezionatore ti farà anche domande su situazioni reali che incontrerai durante il tuo lavoro. Oppure ti lascerà la parola valutando la tua capacità di espressione. Negli ultimi anni molte aziende chiedono al candidato di preparare un caso studio. Spesso per ottenere del lavoro gratuito, altre volte per capire se il candidato si impegna per la posizione.

Se questa è la richiesta, devi impegnarti molto. Devi far vedere come lavori bene.

Nella parte conclusiva del colloquio ti verrà spiegato di nuovo il lavoro e ti verrà chiesto se hai capito. A questo punto è il momento di decidere se ti interessa o no.

Infine ricordati che ti potrebbe essere chiesto quanto vorresti di retribuzione annua lorda (RAL). Per cui è meglio che ti prepari. Stupendio può aiutarti a capire lo stipendio medio in Italia oltre che gli stipendi pagati dalle aziende.

Prima di uscire dal terzo colloquio di lavoro non perdere l’occasione per fare domande. Sarà l’ultima occasione per toglierti dubbi.

I nostri consigli sul terzo colloquio.

A questo punto sai cosa ti verrà chiesto durante il terzo colloquio di lavoro. Ma di seguito ti diamo dei consigli utili da seguire prima di iniziare il terzo colloquio di lavoro:

  • Scopri più possibile sull’azienda che ti ha chiamato. Stupendio ti presenta tante informazioni utili.
  • Scopri cosa offrono i competitors. Anche in questo caso Stupendio ti può dare una mano a confrontare i dati.
  • Ripercorri i tuoi colloqui precedenti. Non devi contraddirti, quindi ripassa cosa hai detto durante il primo o secondo colloquio.
  • Preparati in anticipo la risposta sulla Retribuzione Annua Lorda desiderata.
  • Cerca quanto sia lo stipendio medio in Italia.
  • Controlla i benefit aziendali più richiesti.
  • Preparati le domande da fare alla società.
  • Infine, alla fine del colloquio di lavoro fai sempre una email di follow up.

Adesso sei pronto per affrontare questo passo! Ricordati di leggere anche altri articoli. Puoi comparare il costo della vita a Milano o scoprire lo stipendio per vivere a Roma. Se invece il tuo colloquio è con una società estera, ti proponiamo articoli sulla FranciaSpagnaBelgioSvizzera sul nostro blog.

Condividilo!

Facebook373
Instagram115