Vivere a Torino: tutto ciò che devi sapere

Vivere a Torino non è costoso come vivere a Milano. Inoltre, tra le città del nord Italia, Torino è quella che permette un tenore di vita alto con poco.

A Torino è ancora possibile affittare una casa con meno di 400 euro al mese e comprare un dignitoso bilocale semicentrale con 60.000 euro. Oppure mangiare senza spendere più di 15 euro.

In più vivere a Torino permette di fare weekend in montagna, praticare sport e intrattenersi in vari modi tutto l’anno.

Vivere a Torino

Stipendio per vivere a Torino

Ti stai chiedendo qual è lo stipendio per vivere a Torino in maniera decorosa?

Di seguito ti riportiamo degli esempi di quanto sia uno stipendio accettabile per vivere a Torino considerando uno stile di vita moderato:

  • Se prendi una stanza in affitto: stipendio minimo 800-1.000 € netti al mese. Circa 20.000 € – 22.000€ lordi annui.
  • Se prendi un monolocale in affitto: stipendio minimo 1.200-1.500 € netti al mese. Circa 23.000 € – 28.000 € lordi annui.
  • Se vuoi un appartamento (bilocale) tutto per te: 1.700-2.000 € netti al mese. Circa 32.000€ – 45.000€ lordi annui

Considera che vivere a Torino è meno costoso che vivere a Milano, ma gli stipendi sono mediamente alti.

E’ ovvio che se fai movida ti servirà uno stipendio netto più alto.

Vuoi scoprire le aziende presenti sul territorio? Ti basta navigare su Stupendio. Se invece ti interessa sapere la retribuzione annua lorda (RAL) a Torino, basta entrare nella sezione dedicata.

Trasporti e bollette: vivere a Torino è semplice

Per vivere a Torino non è consigliato muoversi in auto. Con 1 milione di abitanti il traffico costringe ad ore di coda.

I parcheggi sono a pagamento. Le tariffe aumentano via via che ci si avvicina al centro, partono da 2 euro all’ora e la ZTL ha costo di 200 euro all’anno.

Mezzi pubblici e parcheggio

I mezzi pubblici costituiscono naturalmente il modo più economico di muoversi. Il trasporto locale è gestito dalla società GTT (Gruppo Torinese Trasporti), e le tariffe dei biglietti integrati bus e tram costano 1,50 €. L’abbonamento mensile 38 € e uno annuale 310 €. Se sei uno studente o under 26 avrai lo sconto a 21 €.

Mentre il bike sharing TObike costa 20 € l’anno, mentre per il car sharing userai Enjoy e Car2go. Le bollette luce e gas sono simili al resto del territorio nazionale. Come ad esempio una casa di 100 metri quadri spenderà in media di 100 € – 120 € al mese.

Spesa e Affitto

Vivere a Torino comporta anche le spese di vitto ed alloggio. Tutto dipende anche da “dove” vuoi vivere. In centro o fuori vivere a Torino è meglio che vivere a Milano.

Escludendo zone fuori scala (Collina, Precollina e centro) affittare casa costa dai 350 € ai 500 € spese escluse. Mentre per le zone più periferiche come Parella o Lingotto, si può arrivare anche a soli 300 €.

Per gli studenti le zone più comode rispetto al Politecnico sono Palazzo Nuovo o Campus Einaudi. Una stanza singola sta sui 250 € / 300 € al mese. Mentre una stanza condivisa non la troverai a meno di 150 € / 250 € al mese. Torino è una città universitaria e da questo punto di vista è allineata sul costo delle stanze in affitto.

Dove trovare lavoro a Torino?

Torino è la città della grande industria meccanica. La presenza di aziende storiche legate alla produzione di autoveicoli, motori e componentistica apre ad una vasta gamma di opportunità di lavoro. Dall’amministrazione alla produzione, dal product design alla logistica. Basta saper cercare.

In città sono presenti 100.000 imprese, con eccellenze nei settori dell’innovazione che contribuiscono al significativo posizionamento economico a livello europeo. Di queste circa 400 sono multinazionali estere.

Se non cerchi un lavoro specializzato, ti consigliamo di puntare al centro della città. Lì troverai molte attività commerciali che cercano personale. Torino è altresì famosa per i suoi bar nel centro della città molto curati e caratteristici.

Invece, se cerchi un lavoro qualificato ti consigliamo usare gli strumenti digitali. Su come trovare lavoro abbia una guida completa. Le opportunità sono molte per tutti i profili.

Per farti un’idea di quali aziende siano presenti sul territorio vieni su Stupendio. Troverai tantissime informazioni sugli stipendi e fringe benefit offerti.

Dove vivere a Torino? I Quartieri

Molti domandano dove vivere a Torino e quali siano i principali quartieri:

Vivere a Torino
  • Quartiere Roma: è situato in posizione centrale e privilegia le attività commerciali e culturali. Il famoso Museo Egizio si trova in quest’area.
  • Centro storico: è la zona privilegiata della città, a stretto contatto con l’attività culturale e mondana, le vie dello shopping, i musei e i teatri.
  • Crocetta: dista poco dal centro, ed è tra le stazioni di Porta Susa e Porta Nuova. Sicura sia di giorno che di notte. ha tutti i servizi essenziali. Ben collegata con i mezzi pubblici. Uno svantaggio il traffico costante e la scarsa quantità di verde. Affitti e vendite sono alti.
  • Borgo San Paolo: altro ottimo quartiere per abitare a Torino. Ben servito dai mezzi di trasporto, è vicino al centro. I prezzi d’affitto e vendita contenuti.
  • Pozzo Strada: periferia ovest della città verso Collegno. Non è una zona degradata. Ci sono diverse fermate della metro e dei bus. Ci sono i servizi essenziali e tanto verde. I prezzi degli affitti sono abbordabili. Tra gli svantaggi il traffico e la mancanza di vita notturna.
  • Cenisia: ottimo per chi studia al Politecnico, poco costoso e ben collegato da tram, autobus e TObike. Tra i difetti, il perenne traffico che attraversa i grandi viali da cui è delimitata, e la mancanza di verde.
  • San Salvario/Dante/Valentino: quartiere della “movida torinese”. Da Corso Someiller in poi i prezzi sono più contenuti e i collegamenti aumentano. La presenza del parco del Valentino rende l’area uno tra i polmoni verdi della città.
  • Santa Rita: uno dei più vivibili della città. Zona vicina al centro, ma con dei costi meno sostenuti per l’affitto o l’acquisto della casa.

Vivere a Torino: Quanto è costo della vita?

Torino non è tra le città più costose d’Italia. Si può vivere con 1.300 € netti al mese. Il nostro articolo sul costo della vita a Torino ti farà capire meglio. In definitiva Torino è una città in cui è possibile risparmiare qualcosa. Oltre che un posto ricco di opportunità lavorative.

Puoi comparare il costo della vita negli altri Paesi per farti un’idea. Leggi l’articolo sulla Francia, Spagna, Belgio, Svizzera sul nostro blog.

Se invece vuoi scoprire le aziende presenti sul territorio, ti basta navigare su Stupendio.

Condividilo!

Facebook373
Instagram115