Lavorare in ABB: stipendi e benefit

[Articolo aggiornato il 10 Dicembre 2023]

[Articolo aggiornato il 10 Dicembre 2023]

Come è lavorare in ABB? Ti stai chiedendo come sia lavorare per l’azienda svizzera? Hai ricevuto una proposta per lavorare in ABB? Se vuoi capire quale sia la qualità del lavoro e degli stipendi in ABB sei nel posto giusto.

Di seguito ti daremo una panoramica di come è lavorare in ABB. I suoi aspetti positivi e negativi. Potrai quindi valutare se lavorare in ABB fa per te o meno.

Come è lavorare in ABB?

Un primo consiglio che ci sentiamo di darti è dare un’occhiata a Stupendio.it. All’interno del sito ci sono tante informazioni che potrebbero aiutarti a farti un’idea di come sia lavorare in ABB.

Sul sito è presente una scheda dedicata ad ABB. Potrai trovare gli stipendi ed i benefit che l’azienda offre ai propri dipendenti.

Inoltre puoi anche Comparare come è lavorare in ABB, rispetto ad altre aziende del settore come Siemens o Schneider.

Se stai cercando un nuovo lavoro, ti invitiamo a cercare su Stupendio. Puoi anche dare un’occhiata ai nostri articoli “Come trovare lavoro“, “Stipendio medio in Italia” e “costo della vita in Italia“. Ti aiuteranno a farti un’idea di come impostare la tua ricerca di lavoro e cosa cercare.

Lavorare in ABB: Stipendio e benefit

Stipendi in ABB

Gli stipendi in ABB rispetto ai competitor sono bassi. Per i neoassunti però la paga è buona. Anche se non cresce molto nel tempo. Si può essere inseriti in un percorso di crescita che consente di sviluppare competenze. Ma gli stipendi sono sempre sotto al mercato. Visita Stupendio per avere un’idea di quanto guadagna un operaio o un impiegato negli uffici in ABB.

Non mancano le possibilità di carriera. Sia in Italia che all’Estero. L’azienda ha un elevato numero di dipendenti ma, offre un bonus produttività discreto. Con le esigenze del periodo, non mancano i riconoscimenti per il lavoro svolto. Infatti se avete un bonus potreste ricevere fino al 150% del valore dell’MBO.

Un neo-assunto ha una Retribuzione Annua Lorda tra i 30.000 € – 35.000 € l’anno. Le differenze possono variare a seconda del livello. E del possesso o meno della laurea per gli impiegati. È possibile salire fino ai 35.000 € – 45.000 € lordi l’anno nel giro di 5 anni. Anche se molti non ricevono mai alcun aumento.

Le figure di responsabilità vanno invece dai 55.000 € lordi l’anno fino a superare i 150.000 € lordi per i Dirigenti.

Cosa fa ABB?

Abbiamo parlato di come è lavorare in ABB. Ma cosa fa questa azienda in concreto?

ABB (acronimo di Asea Brown Boveri) è una multinazionale elettrotecnica svizzero-svedese. Con sede a Zurigo e operante nella robotica, nell’energia e nell’automazione in oltre 100 paesi.

Tra i suoi principali prodotti troviamo interruttori industriali, motori e drive. Oltre che software per il controllo di impianti industriali e soluzioni di robotica.

La società ha oltre 100.000 dipendenti sparsi in quasi tutti i paesi del mondo. Anche se le principali sedi sono in Svizzera, in Finlandia e in Svezia. L’Italia è un centro di eccellenza per quanto concerne gli interruttori. Sia di bassa tensione che di media tensione.

La sede è a Milano. L’ufficio principale è a Sesto San Giovanni. Mentre uffici importanti sono a Bergamo ed a Dalmine. In quest’ultima troviamo anche la fabbrica di interruttori di media tensione più grande di ABB. La fabbrica invece di interruttori di bassa è a Frosinone.

Dove lavorare in ABB?

Come detto in precedenza la sede principale si trova a Sesto San Giovanni. Mentre se cercate lavoro, potreste trovarlo sia a Vittuone, che a Bergamo e Dalmine. Se siete operai potreste trovare qualcosa anche a Frosinone o a Terranuova Bracciolini. Sono spesso aperte posizioni in ognuna di queste sedi.

L’azienda offre anche la possibilità di lavorare in giro per il mondo. Sia assumendo dall’Italia per l’estero, sia assumendo fuori. Una volta entrati poi la mobilità è molto buona. Ci sono tante posizioni che non vengono aperte all’esterno, ma sono solo per interni.

Work-Life Balance

ABB è una azienda con un’ottimo work-life balance. Alcuni dicono quasi un’azienda pubblica. Questo perché all’interno si respira una mentalità nordica. La vita privata viene incentivata parecchio. In cambio però avrete uno stipendio in media più basso dei competitor del 20%.

L’orario è flessibile. Lo smart working ormai è fisso. L’ambiente è decisamente collaborativo, costituito da personale di età varia. Negli ultimi tempi il turnover è aumentato a causa delle continue ristrutturazioni.

Questi fattori la rendono un’ottima soluzione se state cercando una azienda che vi consenta di costruire una famiglia. Sempre che vogliate vivere a Milano, Bergamo o Frosinone.

A tal proposito ti consigliamo l’articolo sul costo della vita a Milano. Ti può dare un’idea di cosa occorra per vivere bene in questa città.

Welfare e benefit

Il welfare aziendale è allineato agli standard del settore. Ed è relativamente buono.

L’azienda ha aperto allo smart working, anche fino al 100%. Anche se si stanno introducendo dei limiti settimanali. L’ambiente in ufficio ha comunque un suo peso e svolgere da remoto tutte le attività sarebbe uno svantaggio sul lungo periodo.

Sarete inquadrati all’interno del CCNL metalmeccanico. Con servizio mensa incluso. Non vengono dati ticket Restaurant. La mensa costa poco. Parliamo di centesimi di euro a pranzo.

L’azienda eroga inoltre un bonus produzione collegato ai risultati che varia di anno in anno.

La possibilità di effettuare trasferte vi darà qualche soldo in più a fine mese. Sempre a seconda del tipo di impiego e del tipo di trasferta effettuata.

Il CCNL metalmeccanico gode di una sua assicurazione sanitaria, Metasalute, di cui potrete usufruire.

Inoltre ABB gode di un servizio dopolavoro che può farvi avere qualche buona convenzione con i negozi della zona. Oltre che la partecipazione a gruppi di acquisto o viaggi organizzati.

In sostanza lavorare in ABB significa avere uno stipendio sotto al valore di mercato. Però si lavora in una realtà dinamica e inserita in un contesto internazionale.

Se siete interessati a quali benefit aziendali potreste dare un’occhiata a Stupendio. Infine vi consigliamo di visitare Stupendio per avere più informazioni su cosa voglia dire lavorare in ABB.