Lavorare in Aermec: Stipendi e Welfare

Come è lavorare in Aermec? Avete ricevuto una proposta e volete capire gli stipendi in Aermec? Stupendio è il posto giusto per voi.

Di seguito daremo un po’ di informazioni su come è lavorare in Aermec. Troverai quello che ti serve per capire se lavorare in Aermec fa per te. E se lo stipendio Aermec è adeguato. O è meglio vedere qualche altra azienda.

Come è lavorare in Aermec?

Il primo posto dove potresti guardare è Stupendio. Ci sono tante informazioni utili a valutare come è lavorare in Aermec.

Li troverai di certo la scheda di Aermec. Dove hai lo stipendio Aermec ed i benefit pagati ai dipendenti. Ma anche molti parametri utili in più, che ti possono fare una idea di come è lavorare in Aermec.

Inoltre puoi anche Comparare come è lavorare in Aermec, rispetto a lavorare in ABB o lavorare in Hitachi. O altre aziende del settore.

Invece se cerchi un nuovo lavoro, ti invitiamo a venire su Stupendio.

Oppure leggi “Come trovare lavoro“ e “Stipendio medio in Italia”. Ti aiuteranno a farti un’idea di come e cosa cercare.

Clicca qui per comparare il tuo stipendio rispetto alla media del settore!

Lavorare in Aermec. Aermec Stipendio e Welfare

Stipendi in Aermec

Lo stipendio in Aermec è discreto. Non è tra i più alti del settore. Ma per essere una media impresa non è male. Anche se lo stipendio Aermec di un operaio è basso. Anche i neoassunti entrano bassi. Sotto tutti i punti di vista. A meno che non siate ingegneri. Però sarete tanto rivendibili sul mercato, non solo se siete dei commerciali. In quanto la società è molto apprezzata. E potrete avere tanto network. Oltre che imparerete molto. Chiaro che se lavorate come operai, non è il massimo.

Visita Stupendio per avere il dettaglio di quanto guadagna un ingegnere in Aermec. E per scoprire quali Fringe Benefit ti offrono. Oltre quale sia lo stipendio Aermec medio.

Per Aermec si lavora in tutta Italia. Lo Smart Working c’è, ma non per tutti. Ed è anche limitato. Anche perché potreste andare dal cliente spesso. Gli uffici sono a Bevilacqua. In provincia di Verona. Ma non lontano da Padova e Mantova. Vista la natura del servizio Aermec paga discreto. Ma se non siete un sales, non ci sono grandi opzioni. E’ presente in città più piccole con agenzie di vendita.

Aermec stipendio e carriera

La carriera non è rapida, anzi. Difficile. E ciò dipende dalla crescita dell’azienda. Che è sempre di una famiglia. Essendo una media impresa italiana è difficile salire. E la mobilità è bassa. Come detto, non ci sono posizioni in giro per l’Italia o all’estero. Lo stipendio Aermec medio è di 32.794€ lordi l’anno. Un neo-assunto ha una Retribuzione Annua Lorda tra i 25.000 € – 35.000 € l’anno. Un Ingegnere arriva senza troppi problemi ai 30.000 € – 40.000 € lordi l’anno. Mentre Aermec stipendio di un operaio è sui 20.000€ lordi l’anno. I quadri seguono la media.

Tra le media società del settore non è quella che paga meglio. Ma neanche male. Ma come per tutte le altre, lo stipendio in Aermec è collegato al valore che porterete. Sia che siate un venditore, sia che siate un ingegnere. Oltre che alle idee che avrete.

Cosa fa Aermec?

Abbiamo parlato di come è lavorare in Aermec. Ma cosa fa?

Aermec è una media impresa. Fondata nel 1961. Con sede a Bevilacqua. In provincia di Verona. Si occupa di offrire servizi di gestione della climatizzazione. Sia in ambito residenziale, che in ambito commerciale. E’ parte del gruppo Giordano Riello.

Ha più di 700 dipendenti. Circa 59 agenzia di vendita in Italia. E 6 all’estero. Con 78 servizi di assistenza tecnica. Per cui si può dire che è un leader nel settore della climatizzazione.

E’ una società solida. Ha vasta offerta di prodotti. Con circa 300 linee disponibili. Tra cui refrigeratori, pompe di calore, ventilconvettori. Oltre che unità di trattamento aria, unità split. Aggressiva sul mercato al punto giusto. Del resto ha una quota di mercato ampia.

I dipendenti hanno una età media.

Dove lavorare in Aermec?

Aermec in Italia ha sede a Bevilacqua. Ed ha solo agenzie di vendita, in quasi tutte le città più piccole. La maggior parte dei dipendenti si trova nella sede. Pochi lavorano da remoto. Non ci sono tanti posti a disposizione. Ma essendo in crescita. Ha molti anche progetti attivi su tutto il territorio. All’estero offre poco. Anche se ha 6 società estere.

Quindi se state cercando qualcosa che sia nelle città più piccole. Aermec non è quello che fa per voi. Perché non offre tante vie per fare esperienza.

Clicca qui per provare il nostro potente comparatore di aziende!

Work-Life Balance in Aermec

Come detto Aermec è una media impresa. E come in tutte le società di questa stazza il work-life balance dipende dal lavoro. Inoltre, c’è da dire che c’è poca flessibilità negli orari di lavoro. Oltre che smart working non sempre possibile. Ha anche benefit limitati. E si lavorerà tanto. Ma è una delle poche realtà dove sarete pagati non male, per il lavoro che farete. Inoltre offre benefit in linea col mercato.

Vi deve piacere fare un lavoro del genere. Ed il business. Qui la mentalità è sul vendere servizi e contratti. O progetti. Ma il denaro non è mai la linea guida come in altre società. Ovvio che più valore dai, più fai carriera.

L’ambiente è competitivo. Però vivibile. Si lavora ancora poco per obiettivi. Tranne certe funzioni. Quindi la flessibilità è bassa. Non si può uscire dall’ufficio alle 17.00. Anche i weekend sono tranquilli. Di rado o quasi mai capita di lavorare.

Aermec ha un turnover più basso della media. Sia perché è un leader di settore. Sia perché è in un’area lontana da grandi città. Ma non è tra i più bassi. Anche perché non da molti sbocchi di crescita. Questo non offre ai giovani una opzione per stare a lungo.

Welfare e benefit in Aermec

Il welfare aziendale è in linea con gli standard del settore. Uguale a tutte le altre, ma meno del settore chimico. E meno rispetto alle grandi imprese con sedi all’estero.

Come detto ci sono problemi sullo smart working totale. D’altronde è una impresa familiare. Quindi non troppo in linea con il settore o altre industrie.

Vi offrono un contratto da dipendente. Quindi sarete inquadrati all’interno di un CCNL. In questo caso, quello metalmeccanico. Nel caso avrete i buoni pasto. E tutto ciò che è previsto dal vostro CCNL. Non chiedono di aprire la partita IVA. A meno che non siate delle agenzie di vendita. Questo è ottimo. Ma anche ormai difficile da chiedere ai giovani.

L’auto aziendale è merce rara. Quindi non è simile ad altri settori. Come in Accenture o Microsoft. Non è per nulla garantita come in altre società. Avrete l’assicurazione sanitaria privata. In questo caso Metasalute. Anche per i più giovani è di buona qualità. Ed il Fondo Cometa. Per la pensione.

Qualche buona convenzione con i negozi. Ma non molto di più.

In sostanza lavorare in Aermec significa avere uno stipendio onesto. Nella media. In una zona ricca dell’Italia. E con benefit uguali al settore. Anche se non sono tanti. Insomma andate li per avere un buon stipendio. Ed un welfare ok.

Se siete interessati a quali benefit aziendali potreste chiedere, date un’occhiata all’articolo.

Infine vi consigliamo di visitare Stupendio per avere più informazioni su cosa voglia dire lavorare in Aermec. E lo capire lo stipendio Aermec.